Ana Martins Make-Up artist – Cagliari

– Chi è Ana? Dove vivi, Quanti anni hai? Cosa fai?

Sono Ana Martins, ho 38 anni vengo da Lisbona e vivo in Italia da un anno, precisamente a Cagliari. In Portogallo facevo la make-up artist freelance nel tempo libero, occupandomi principalmente di trucco sposa ma lavorando anche nel mondo della moda e della TV. Anche in Italia ho deciso di proseguire la carriera di make-up artist ma ho sentito la necessità di rinfrescare le mie competenze per inserirmi nel mercato italiano. Per questo motivo ho deciso di iscrivermi al Corso Regionale di Visagista Truccatore Estetico e dello Spettacolo presso la Faery Academy. Tra un anno ho in programma di andare a vivere a Milano, una città che offre più opportunità di lavoro nel settore. 

– Come definiresti il tuo stile nel lavoro ? 

“Natural Glamour”. Cioè, cerco sempre di esaltare la bellezza naturale dando allo stesso tempo la tridimensionalità al trucco, utilizzando prodotti con diversi texture, per ottenere un risultato fresco, valorizzante e attraente.

Ultimamente ho sperimentato il “Trucco Creativo” ed ho compreso che è un mondo che vorrei continuare ad esplorare.

Make-up & Hair realizzato da Ana con il fotografo Simone Melis

– Raccontaci il tuo rapporto con i social.

Cerco di essere più presente possibile su Instagram, condividendo almeno una story al giorno ed un post a settimana sul feed. Seguo molto attentamente altri artisti di diverse aree che mi ispirano tantissimo. 

Su Pinterest trovo ispirazione visuale per realizzare i moodboard per i miei progetti.

Invece su YouTube trovo molte informazioni interessanti per completare la mia educazione artistica. 

– Il tuo punto di riferimento nel lavoro? 

Ne ho tantissimi, ma l’artista che seguo da tanti anni e che è ancora la mia principale fonte di ispirazione è Lisa Eldri.

Lisa Eldridge MUA

– Il tuo punto di riferimento nella vita?

Danessa Myrics. Non solo la ammiro come make-up artist, come fotografa e come product developer, ma soprattutto per la storia della sua vita: una donna nera e madre single che a 30 anni ha cambiato completamente vita ed è diventata make-up artist.

Seguendo il suo istinto ha sviluppato prodotti inclusivi per tutti i colori di pelle. Inoltre ha creato prodotti multifunzionali perfetti per i make-up artist, che possono utilizzare lo stesso singolo prodotto per diverse finalità.

È anche una fantastica beauty photographer ed una grande motivatrice, con le sue masterclass  che sono seguitissime ed entusiasmanti. 

– I tuoi brand professionali di riferimento ?

Danessa Myrics Beauty, MAC, Laura Mercier, Charlotte Tilbury e Dior.

– Con chi sogni di realizzare un set?

Einat Dan, del quale ammiro il genio creativo.

Make-up realizzato da Einat Dan

 Che rapporto hai con la moda? Hai dei brand preferiti?

Come make-up artist il rapporto con la moda è fondamentale.

Seguo attentamente Amanda Hallay, la famosa insegnante di storia della moda che parla del rapporto indissociabile della moda con la cultura, tema che mi appassiona tantissimo.

Per il glamour e per il ruolo che ha avuto nella storia della moda, Christian Dior, è assolutamente il mio creatore preferito.

Sono anche affascinata dello stile Art Nouveau di Barbara Hulanicki, la creatrice di Biba. 

Biba Look by Barbara Hulanicki

– Qual’è il tuo sogno nel cassetto ?

Se dovessi sceglierne uno tra tanti, quello che vorrei realizzare al più presto sarebbe partecipare alla Fashion Week Milano del prossimo anno.

– Un augurio per il futuro ?

Crescere professionalmente ed avere l’opportunità di lavorare in Italia.

Make-up realizzato da Ana