Armando Cirone – Torino

Armando è un ragazzo che vive l’emozioni della vita al massimo, empatico, cerca di capire sempre le persone che lo circondano, molto altruista, pronto sempre ad aiutare chi è in difficoltà, molto determinato e che ama le avventure, le nuove esperienze, le nuove conoscenze e stare in mezzo alle persone.

  • Dove vivi, Quanti anni hai? Cosa fai?

Vivo a Settimo Torinese, ho 22 anni, in attesa di un lavoro aiuto i miei genitori nella loro attività commerciale e nel frattempo frequento un’istituto serale per diplomarmi.

Nel tempo libero mi dedico alla mia musica che è la mia valvola di sfogo ed anche il mio modo per staccarmi da tutto ciò che mi circonda.

  • Single o fidanzato?

Sono single.

  • Cos’è secondo te l’amore?

L’amore per me è dedicarsi completamente all’altra persona, mente e corpo, è un emozione forte che ti dà la forza per affrontare la vita di tutti i giorni con le relative gioie e i relativi problemi.

L’amore è anche apprezzare i difetti di una persona, quasi come se la rendessero unica. L’amore è un filo invisibile che lega due persone nel tempo, una certezza, una sensazione di serenità e di spensieratezza.

  • Cos’è secondo te la felicità?

La felicità è la realizzazione di un obbiettivo, il superamento di un’ostacolo, una sensazione di positività e tranquillità momentanea, realizzare i propri sogni credendoci fino in fondo.

  • Il giorno più bello della tua vita?

Il giorno più bello della mia vita è stato il primo “live” che ho fatto insieme al mio gruppo al Quasar Club, mi ricordo ancora l’emozione che ho provato quel giorno prima di salire sul palco, le gambe tremavano e l’ansia saliva, poi però dopo aver messo il primo piede sopra al palco, una scarica di adrenalina, fame, voglia di dimostrare il mio valore, carattere e grinta mi hanno assalito per creare un’ottima performance e un’esperienza indimenticabile.

  • Sogno nel cassetto?

Il mio sogno nel cassetto è quello di trasformare in un lavoro la mia passione per il canto, precisamente per il rap, fare arrivare a più persone possibili i miei testi, stati d’animo, ideali, pensieri e magari riuscire ad aiutare qualcuno che in quel particolare momento ci si può rispecchiare.

  • Hai a disposizione un solo desiderio. Cosa domanderesti al genio della lampada?

Gli chiederei sicuramente di farmi firmare un contratto come cantante per la casa discografica Universal Music Group, quindi avere la possibilità di lavorare con loro e potermi esprimere a pieno delle mie potenzialità con un team unico, d’eccezione e poter collaborare con icone della musica mondiale.

  • Usa 3 aggettivi per definirti.

Empatico,  altruista, narcisista.

  • Cosa ti dicono più spesso?

Spesso mi dicono che sono un bel ragazzo, con una sensibilità unica, con la testa sulle spalle e dimostro molta più maturità rispetto alla mia età.

  • Cosa significa per te essere eleganti?

Per me essere eleganti vuol dire sapersi comportare a modo in ogni situazione, l’eleganza si può racchiudere nei piccoli gesti come raccogliere un fiore per la persona amata, andare ad aprire la portiera della macchina alla propria donna, essere disponibile e gentile con chi ne ha bisogno, anche se “lui” o “lei” non lo chiede esplicitamente.

Voglio riprendere una frase, che io condivido pienamente, del famosissimo stilista italiano Giorgio Armani: “L’eleganza non è farsi notare, ma farsi ricordare”.

  • Cosa significa per te avere stile?

Per me avere stile vuol dire aggiornarsi quotidianamente sul mondo della moda e i nuovi trend d’abbigliamento per poi unirli al proprio gusto personale e reinterpretarli come meglio si crede, facendo in modo di essere notato e quindi ricordato nel tempo.

  • Come ti vesti di solito?

Di solito mi vesto sia in maniera streetwear sia in maniera casual, mi piace variare modo di vestire  per non essere mai banale o scontato, amo suscitare interesse e curiosità ad occhi altrui.

  • Quali sono i tuoi brand d’abbigliamento preferiti? 

I miei brand d’abbigliamento preferiti sono: Armani, Liujo, Tommy Hilfigher, Nike, Lacoste e molti altri.

  • Raccontaci il tuo rapporto con i social.

Ho un rapporto abbastanza forte con i social, ci passo molto tempo al giorno come più o meno ogni mio coetaneo. Nei miei social amo parlare di me, della mia musica, dei miei vari progetti ma anche delle mie idee e punti di vista su vari argomenti di vita sociale.

Per me è importante interagire con i miei followers e/o con chiunque possa vedere le mie stories o i miei post, sapere la loro opinione, punti di vista, critiche o consigli per migliorarmi.

  • Un’ augurio per il futuro?

Mi auguro grazie a questa opportunità che mi avete dato, di poter iniziare a muovermi finalmente nel mondo dello spettacolo e poter collaborare con gente dell’ambito.

Un grazie speciale alla ToAgency per avermi dato questo grandissima opportunità, per far capire prima a me stesso e poi a tutti gli altri di potercela fare e continuare a crederci sempre di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *