Emanuele Picasso – Cagliari

Emanuele Picasso a Cagliari, foto di Silvia Corona.

-Chi è Emanuele Picasso?

Emanuele Picasso è un ragazzo tranquillo, solare che cerca di affrontare la vita e tutte le cose che fa in modo sempre positivo e con un sorriso, anche quando le circostanze non sono delle migliori.
 
Da sempre il massimo per qualsiasi progetto e punta sempre in alto, che inizi o che porti avanti, senza tirarsi indietro, nonostante magari alcune difficoltà di percorso che potrebbero presentarsi.
 
E’ un ragazzo umile e tiene molto alle proprie amicizie e a ciò che fa, è un sognatore, cerca sempre di  migliorarsi in qualsiasi ambito e si pone sempre degli obiettivi.
 
-Dove vivi, quanti anni hai? Cosa fai?
 
Ho 27 anni e vivo in periferia di Cagliari, precisamente nella località chiamata Rio Cuba. All’età di 20 anni ho preso il diploma di ragioneria e da li ho deciso di intraprendere la strada del lavoro. Ho sempre fatto lavori anche non consoni al mio titolo di studio sino ad oggi, da Settembre fermo ma ora si è aperto uno spiraglio per un lavoro che mi piace, lavoro d’ufficio.
 
Ho molte passioni e quella che coltivo di più in questo momento è quella delle auto e dei motori. Ho sempre fatto sport, quello dove mi sono focalizzato di più  è stato il kung fu, ma ne ho fatto anche altri. Ora come ora invece vorrei migliorare il mio aspetto fisico  e infatti l’anno scorso scorso ho iniziato a fare palestra, vorrei continuare a farla una volta che riaprono per via covid.
 
Mi piace anche il settore moda, come ad esempio fare il fotomodello, indossatore ecc, infatti ne ho approfittato a iniziare il percorso con Toagency e mi sono messo in gioco.

Make-up artist & hairstylist Cristina Cambara.

-Cos’è secondo te l’amore?
 
Per me l’amore è quando hai una persona affianco e che ti voglia cosi come sei, senza imposizioni, paletti o costrizioni, sempre nel rispetto reciproco e nella fiducia reciproca,certo si faranno dei sacrifici ma li si fanno sempre in due. Amore è quando trovi qualcuno che ti faccia stare bene e che ti accompagni nella tua vita e che ti aiuta anche nei momenti più difficili.
 
-Cos’è per te la moda?
 
Per me la moda è seguire il gusto del momento o comunque cercare di aggiornarsi sempre, trovare nuovi modi di vestirsi, rimanere sempre sul pezzo,  ovviamente in base alle proprie possibilità. La moda poi ha varie sfaccettature e cioè vi sono vari stili, perché abbiamo tutti personalità diverse.
-Il giorno più bello della tua vita?
 
Ci sono stati vari giorni più belli nella mia vita, un esempio è quando ho preso la la macchina con i miei soldi, mi sono sentito davvero realizzato e fiero di me, oppure la prima volta che mi sono innamorato davvero.
 
-Sogno nel cassetto?
 
Ci sono vari sogni nel cassetto, uno di questi è quello di poter avere un lavoro stabile, oppure raggiungere il mio obiettivo fisico e di benessere, avere una possibilità nel campo della moda, avere più auto, viaggiare. Diciamo che i sogni non  bastano mai e ogni volta se ne aggiunge uno.
 
-Hai a disposizione un solo desiderio. Cosa domanderesti al genio della lampada?
 
Domanderei se si potesse tornare un pò alla normalità e che migliorasse la situazione attuale.
 
-3 aggettivi per definirti?
 
I 3 aggettivi per definirmi sono:
Ambizioso, testardo, solare.
 
-Cosa ti dicono più spesso?
 
Mi dicono che sono un eterno indeciso, ma questo succede solo quando devo decidere su cose che devo fare e che mi piacciono entrambe, ma una volta che decido vado spedito.
 
Mi dicono che sono forte e per certi discorsi sembro anche più maturo rispetto alla mia età, che se voglio fare una cosa la faccio anche se ci vorrà tempo e in più che sono educato e gentile. Mi dicono anche che alcune volte di credere più in me e alle mie potenzialità. 
-Cosa significa per te essere eleganti?
 
Per me essere elegante significa oltre che vestirsi eleganti anche avere un modo di essere elegante, perchè inutile avere un bell’abito ma poi nei modi si pecca, facendo così si fa solo pura esibizione dell’abbigliamento che si ha addosso.
 
L’eleganza non è una cosa da sottovalutare a mio parere, come lo stile, siamo noi a portare l’abito e non l’abito a noi.
 
-Cosa significa per te avere stile?
 
Per me avere stile significa avere quel qualcosa in più che ti contraddistingue dalla massa. Puoi avere stile anche se hai solo un costume oppure se hai una panda.
 
Chi ha stile si vede e si differenzia perché il tutto parte dalla persona, non lo fa solo per piacere agli altri, ma lo fa soprattutto per se stessa. Lo stile è un insieme di dettagli che fanno la differenza, secondo me è la capacità di estendere la propria personalità e il vestiario è una cosa in più che aiuta a farlo uscire più fuori.
 
-Come ti vesti di solito?
 
Solitamente mi vesto casual, elegante. Mi piacciono molto gli abiti ed indossarli e vestirmi bene, infatti non vedo l’ora di poter lavorare in ufficio. Sportivo mi vesto di rado o quando vado in palestra.
 
-Quali sono i tuoi brand di abbigliamento preferiti?
 
Non ho dei brand preferiti, cito qualcuno dove vado spesso: Antony Morato, Sonny Bono, Zara, Pull and Bear.
-Raccontaci il tuo rapporto con i social.
 
Il mio rapporto con i social è abbastanza normale, uso più Instagram di Facebook.
 
Io comunque pubblico come mi vesto e i vari outfit che indosso, metto le foto della mia principale passione, le auto, tutto ciò che faccio con gli amici e con chi  ha la mia stessa passione, le piccole gite che faccio con un mio gruppo di auto e con gli amici, pranzi, cene ecc, cerco di pubblicare sempre cose belle, divertenti e che possano piacere anche ai follower. 
 
-Un augurio per il futuro?
 
Un mio augurio per il futuro è quello di potermi realizzare nella mia vita, nel lavoro e di poter fare sempre ciò che mi fa stare meglio e che mi piace. Di realizzare i miei sogni e di trovare, perché no, uno sbocco anche nell’ambito della moda.
 
Al riguardo devo dire grazie a Toagency per l’opportunità e l’occasione di mettermi in gioco e del percorso che ho iniziato con loro e spero di poter un domani iniziare anche vari progetti, mi sentirei soddisfatto e contento.

Sei un fotografo, un brand o un negozio e vorresti realizzare degli scatti con Emanuele?

Scrivici in direct e saremo felici di aiutarti a organizzare il tuo set insieme a lui !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *