Fabiana Acerra – Napoli

Chi è Fabiana ?

Vive da sempre a Portici, in provincia di Napoli. Ad Ottobre ha compiuto 17 anni (Bilancia Gang!) e frequenta il quarto anno di liceo linguistico al Quinto Orazio Flacco. Oltre ad avere una passione per il Cosplay si interessa anche di moda, che sta cercando di tramutare in una professione.

“Mi definisco difficile, fatale e indimenticabile.”

Cos'è secondo Fabiana l'amore?

Per me Amore è follia, ed è così bello ed essenziale che fa muovere il mondo o, in sua assenza, lo distrugge.

Siamo nati per amore e viviamo per amare, senza di esso nulla esisterebbe.

L’amore, che sia per un figlio, per un genitore, per un fratello o anche per un hobby o una passione, è un Leitmotiv, ciò che ci fa svegliare con uno scopo giornaliero, una “raison d’être” che ci fa stare bene.

Follemente lo inseguiamo mettendo a rischio tutto l’invenire della nostra vita. Nessuno può sfuggirvi.

Fabiana Acerra fotografata a Napoli da Alessandro Pepe @alessandro_pepeph

-Il giorno più bello della tua vita?

Sicuramente il 7 novembre 2016 quando vidi la mia band preferita, i Twenty Øne Piløts, in concerto a Milano.

Non ero mai stata ad un concerto prima d’allora e fu davvero emozionante vedere coloro che mi avevano aiutato moltissimo nel periodo forse più difficile della mia vita finalmente davanti ai miei occhi, mentre suonavano per me e tanti altri le cui vite e storie così diverse per casualità si intrecciavano proprio in un unico bellissimo ricordo comune.

-Sogno nel Cassetto?

Il mio sogno nel cassetto sin da quando ero bambina è diventare qualcuno, diventare famosa, e per un motivo molto meno banale di quanto si possa credere in realtà.

Io credo che il mio scopo nella vita sia ben chiaro: far arrivare la mia voce a chi come me ha bisogno di quella spinta in più per credere in sé stesso e realizzarsi.

Per anni mi sono chiesta cosa fare nella mia vita, se ciò che amo e per cui sono portata o ciò che i miei vorrebbero che facessi.

E semmai diventerò davvero famosa e avrò una piattaforma attraverso la quale far sentire la mia storia e i miei consigli vorrei aiutare tutte quelle persone che come me si tritano il cervello alla ricerca di risposte.

Il mio sogno nel cassetto quindi, in fondo, è realizzare i sogni di qualcun altro, e solo così potrò dire che sarò soddisfatta della vita che ho vissuto.

-Cosa significa per te essere eleganti?

L’eleganza, così come diceva Coco Chanel, non dipende dal vestito ma da chi lo indossa.

Nulla è volgare se si riesce a valorizzarlo e ad essere valorizzati da esso stesso.

L’eleganza sta tutta nell’atteggiamento, nel carisma e nella sicurezza con cui si indossa qualsiasi indumento o accessorio, o anche solo la propria pelle.

-Cosa significa per te avere stile?

Personalmente penso che lo stile, un po’ come l’arte, sia un modo di esprimere tutto ciò che abbiamo dentro, cosicché chiunque guardi il nostro dipinto dall’esterno possa capire cosa voleva esprimere l’artista con quella pennellata rossa, quello sfondo nero o quell’espressione singolare, che in questo caso si traduce in un gioiello, una maglietta o un paio di scarpe.

Molti hanno perso l’originalità e l’individualismo e tentano in tutti i modi di copiare qualcun altro chiamandolo “stile” solo per cercare di raggiungere i loro modelli e sentirsi meglio con loro stessi, ma non c’è cosa più bella del creare il proprio stile e il proprio IO, senza preoccuparci troppo dell’abbinamento dei colori o delle ultime tendenze.

È ovvio che purtroppo nessuno potrà mai essere davvero originale perché siamo fin troppi sul pianeta, ma è importante sapere sempre che ciò che si sta indossando, o anche il colore di cui si stanno tingendo i capelli o il trucco che si applica, siano al 100% volere nostro ed espressione della nostra persona, e non copia di chi è socialmente accettato.

-Quali sono i tuoi brand di abbigliamento preferiti ?   

La moda che seguo non è facilmente reperibile qui dove vivo io per questo spesso e volentieri compro da siti online come Shein, Own Saviour, Dollskill, Rock ‘N’ Doll, Romwe, Zalando e tanti altri.

Ma quando passo una giornata a Napoli per Via Toledo o Via Roma nessuno può fermarmi dal fiondarmi da Bershka, H&M e Pull&Bear!

In generale non sono fissata con i marchi e le scarpe costose, io vedo il capo in sé, e può costare €1 come €100. Se mi piace lo prendo.

Raccontaci il tuo rapporto con i social.

Purtroppo (o per fortuna per il lavoro che vorrei intraprendere) un po’ come tutti i ragazzi ho una dipendenza dai social, per cui dedico giornate intere a pianificare ed editare i miei futuri post o ad aggiornarmi sugli ultimi trend e mode per restare sempre un passo avanti.

Adoro conoscere nuova gente da tutto il mondo sui social o sui videogiochi, per cui cerco sempre di interagire il più possibile con i miei followers, provando anche a farli entrare un po’ nella mia vita “fuori dal Matrix” pubblicando storie coi miei amici, di nuove esperienze eccitanti o semplicemente qualche post al quale qualcuno potrà rispondermi “Madò sono troppo io”!

È da quando avevo 3 anni che mi sono messa al computer con l’aiuto di mia sorella maggiore e da lì non mi sono mai staccata, per questo il 98% di tutta la mia conoscenza di oggi la devo proprio a internet e ai social, che sono veramente parte integrante della mia vita.

Ma ciò non toglie che, nonostante nel 2020 sia difficile ormai distinguere Instagram dalla vita vera, quando sono coi miei amici o con il mio partner preferisco staccare e godermi la loro compagnia perché è qualcosa che un post su Instagram o Facebook o un messaggio su WhatsApp non potranno mai eguagliare.

-Un augurio per il futuro?

L’unica cosa che da un paio di anni a questa parte mi auguro davvero per il futuro – e mi commuovo scrivendolo – è che potrò in qualche modo ripagare i miei genitori per tutto ciò che hanno fatto per me perché spesso e volentieri sono anche risultata ingrata o apatica alle loro attenzioni. Non mi è mai mancato niente se non ciò che mi facevo mancare io per non seccarli troppo e vorrei che anche per loro sia lo stesso durante la loro vecchiaia, perché mi hanno donato una vita bellissima ricca di felicità e opportunità e non saprei davvero come ringraziarli se non offrendogli parte di ciò che ricaverei dalla mia carriera e dargli il merito per quest’ultima.

Sei un fotografo, un brand o un negozio e vorresti realizzare degli scatti con Fabiana?

Scrivici in direct e saremo felici di aiutarti a organizzare il tuo set insieme a lei !