Gabriele Isoldi – Torino

Chi è Gabriele?

Abita a Forno Canavese, una piccolissima realtà in provincia di Torino, nello specifico con 3000 abitanti.: paesino che gli va troppo stretto per le sue grandi ambizioni. Ha 21 anni, fresco di diploma come perito informatico, qualcuno attento può notare che i conti non tornano ahah. Ha un carattere scontroso e delle scelte sbagliate hanno influito negativamente sul suo percorso scolastico. All’età di 19 anni si è trovato davanti al bivio di scegliere se abbandonare definitivamente la scuola oppure unire la carriera scolastica a quella lavorativa. Ha preso la seconda scelta, gli ultimi due anni  andava a scuola il mattino e lavorava la notte in fabbrica come operaio metalmeccanico. Entrare a far parte del mondo del lavoro, gli ha fatto fare il percorso di maturazione finale di cui aveva bisogno, ha limato i lati negativi del suo carattere e cosa migliore gli ha fatto capire il reale potenziale che ha e lo ha reso la persona fiera di cui va adesso. Ha capito che se vuole realmente fare una cosa, con un bel po’ di dedizione può davvero raggiungere i traguardi che vuole senza porsi alcun limite! Nel tempo libero si dedica allo sport, è appassionato di psicologia, principalmente lo studio scientifico della comunicazione denominata PNL, ascolto musica varia, dai vecchi classici che hanno fatto la storia della musica italiana al rap argentino e soprattutto ama la vita notturna movimentata e tutto ciò che ne concerne.

“Mi definisco carismatico, solare, testardo.”

Cos'è secondo Gabriele l'amore?

Si dice molto spesso, quando vogliamo bene ad una persona, “sacrificherei la mia vita per salvare la tua”. Ecco penso che L’ amore abbia molte sfaccettature, non solo verso un partner, ma anche quello che si può provare per un famigliare per esempio, oppure un amico.

Credo che si possa dire veramente di amare una persona quando si è disposti a mettere in gioco la propria vita per essa.

Gabriele Isoldi fotografata a Rapallo da Marco Leonardi @phmarcoleonardi

-Il giorno più bello della tua vita?

1 agosto dell’ estate del 2016, il giorno della mia rinascita personale, dopo un brutto anno con problemi di salute vari per scarsa qualità nell’ alimentazione, ho conosciuto una persona che adesso è diventato un carissimo amico, che mi ha fatto conoscere il mondo del calisthenics (Matteo). 

Da quel giorno mi sono appassionato a questa disciplina che è diventata la mia seconda vita, studio nutrizione da autodidatta, e nel mio piccolo motivo ragazzi e ragazze che mi chiedono consigli per migliorare fisicamente.

-Sogno nel cassetto?

La mia più grande passione è motivare le persone a migliorarsi.

Ecco il mio sogno più grande è trasformare questa passione anche in lavoro, specialmente utilizzando come mezzo di trasmissione i social per arrivare a più persone possibili.

-Cosa significa per te essere eleganti?

L’eleganza è una questione interiore, si è eleganti nell’ anima non nei vestiti.

Si può paradossalmente indossare anche una tuta essendo eleganti, l’importante è essere sempre sicuri di sé e di quello che si sta indossando.

-Cosa significa per te avere stile?

Avere stile significa essere se stessi, avendo coraggio delle proprie scelte anche se possono essere non conformi alla moda attuale.

Una persona che ha stile, può passare davanti a vetrine di negozi di brand famosi e non girarsi nemmeno, perché preferisce magari il negozio vintage dove vede una t-shirt particolare che nessuno nota ma che il prossimo anno tutti vorranno avere vendendogliela indossare.

-Quali sono i tuoi brand di abbigliamento preferiti ?   

Zara, Pull & Bear, Adidas, Nike, Bershka

Raccontaci il tuo rapporto con i social.

Avevo un rapporto particolare con i social, ho sempre preferito il calore e le emozioni che ti da un contatto umano, devo dire che ho cambiato totalmente il mio pensiero su essi, in questo periodo storico particolare sono stati una vera e propria salvezza, ho avuto la fortuna di conoscere anche persone dall’ altra parte dell’Italia con il quale anche tutt’oggi mi sento ogni giorno.

Ho imparato la loro importanza e le opportunità che ti possono offrire anche  in ambito lavorativo.

-Un augurio per il futuro?

Anche se abbastanza banale mi auguro di realizzare i miei sogni e raggiungere i miei obbiettivi. E se parlassi con il Me del futuro gli direi che sono fiero di lui e del viaggio che ha percorso. 

Occhiali di Fabbrica Torino (clicca sulla foto per visitare il loro sito)
Costume BONESWIMMER (clicca sulla foto per visitare il loro sito)

Sei un fotografo, un brand o un negozio e vorresti realizzare degli scatti con Gabriele?

Scrivici in direct e saremo felici di aiutarti a organizzare il tuo set insieme a lui !