Giuseppe Cinieri – Brindisi

Chi è Giuseppe?

E’ un ragazzo che ama fare 1000 cose e che non si arrende facilmente per raggiungere i suoi scopi. E’ dolce e gentile con tutti ma rimane pur sempre una testa calda.

Ha 17 anni e vive in provincia di Brindisi, precisamente nella città di Carovigno. Studia e quando capita lavora;  ama la musica, la moda e il modo dello spettacolo. Fin da quando era piccolo ha sempre puntato a voler raggiungere un obbiettivo che concernesse appunto le sue passioni.

“Mi definisco empatico, dolce e testardo.”

Cos'è secondo Giuseppe l'amore?

L’amore secondo me è tutto.

E’ sapersi capire, accettarsi, vivere insieme le situazioni belle e brutte, senza arrendersi davanti alle difficoltà.

Giuseppe Cinieri fotografato a Otranto da Andrea Maggio @andreamaggio_fotografo

-Il giorno più bello della tua vita?

Non lo so definire, credo ce ne siano stati diversi. Ad esempio quando ho incontrato le persone che mi hanno reso felice e a cui devo veramente tutto, purtroppo alcune di loro non ci sono più.

-Sogno nel Cassetto?

Il mio sogno più grande è diventare un cantante, non di quelli che pensano solo ai soldi e alla fama ma di quelli che in ogni loro testo sanno trasmettere qualcosa alle persone.

Attraverso le parole delle canzoni vorrei dire agli altri che ogni momento si può affrontare per far sorridere un po’ tutti.

-Cosa significa per te essere eleganti?

L’eleganza è un concetto soggettivo, credo che ognuno di noi veda nel proprio modo di vestire una certa eleganza.

Come concetto generale invece posso dire che sia un modo di vestire raffinato.

-Cosa significa per te avere stile?

Avere stile è sempre una questione soggettiva.

Per me una persona che ha stile deve saper far risaltare su se stesso ciò che indossa per come lo indossa.

-Quali sono i tuoi brand di abbigliamento preferiti ?   

Posso dire che sono vari, in primis Versace e Chanel, poi anche Off-White e Balenciaga.

I brand da cui vesto di solito e che a me piacciono molto sono Bershka, Tommy Hilfiger, Calvin Klein, Zara e Pull&Bear.

Raccontaci il tuo rapporto con i social.

Con i social cerco di mantenere un rapporto costante: non sono troppo fissato ma diciamo che cerco di fare il mio meglio affinché le persone apprezzino le mie foto e il mio modo di essere.

Vorrei avere più seguaci in modo tale da poter dare di più a ogni persona che mi segue e, perché no, cercare di realizzare il mio sogno.

-Un augurio per il futuro?

Auguro a me stesso e alla gente che leggerà questa intervista di poter trovare la propria strada e la propria felicità.

Sei un fotografo, un brand o un negozio e vorresti realizzare degli scatti con Giuseppe ?

Scrivici in direct e saremo felici di aiutarti a organizzare il tuo set insieme a lui !