Michael Vimercati – Milano

Chi è Michael?

Vivo a Verano Brianza, un piccolo paese della provincia di Monza Brianza.

Ho 29 anni e lavoro per una nota industria dell’arredamento di lusso. Grazie ad esso, ho avuto l’opportunità di girare il mondo imparando la storia di diversi paesi e conoscere le loro culture. Esperienze che mi hanno fatto crescere tanto nel corso degli anni, sia a livello culturale ma soprattutto caratterialmente, ampliando completamente la visione della vita ed il mio pensiero. Penso che viaggiare, confrontandosi con altre culture, sia la cosa che ci possa completare di più in assoluto!

Ovviamente ho anche del tempo libero oltre al lavoro. Guardo film ed ascolto musica che per me è fondamentale, tanto da aver creato delle playlist (che condivido) per ogni singolo momento della mia giornata! Gioco ai videogames anche se ho poco tempo da dedicarci, mi reputo un Peter Pan sotto questo aspetto, e prendo cura del mio fisico praticando pesistica ed allenamenti fitness a corpo libero. Che per me è fondamentale avendo avuto un passato con un obesità di primo grado, quindi so in prima persona quanto sia importante prendersi cura di sè stessi!

Michael fotografato a Milano da Silvia Rasulo

– Single o Fidanzato?

Ho avuto diverse relazioni nel corso della mia vita ma attualmente sono single, in attesa della “principessa azzurra”. Non la cerco perchè quando lo si fa non la si trova mai! ahahah mi farò trovare io al momento giusto!

– Cos’è secondo te l’amore?

Per me l’amore è formato da 3 basi fondamentali:

Rispetto, fiducia e condivisione. Se manca anche un solo elemento tra questi, non si sta parlando di amore.

– Cos’è per te la moda?

La moda è arte, libera interpretazione e condivisione.

Come un qualsiasi quadro di un pittore, ad ogni persona che l’osserva suscita emozioni e stati d’animo differenti. Credo che uno stilista punti a ciò, creare un qualcosa che susciti empatia nelle persone e non un qualcosa di “bello” a livello oggettivo.

– Il giorno più bello della tua vita?

Il giorno più bello della mia vita l’ho condiviso con la mia migliore amica, partecipando come concorrenti ad un programma televisivo. Un’esperienza indimenticabile per me, forse anche perchè far parte del mondo dello spettacolo rientra nei miei sogni!

– Sogno nel Cassetto?

Ho anticipato la risposta nella domanda di prima! ahahah

Far parte del mondo dello spettacolo, da un semplice spot pubblicitario fino a finire in un qualche programma televisivo. Non tanto per estetica, che quello è un fattore soggettivo, ma quanto per la mia simpatia!

– Hai a disposizione un solo desiderio. Cosa domanderesti al genio della lampada?

Dicono che i soldi non facciano la felicità, ma in questo mondo si basa tutto su quello…

Non troppi, ma chiederei una bella somma per mettere a posto me, i miei cari e tutti gli amici stretti che ho perchè ognuno di loro si merita il meglio nella vita!

– 3 aggettivi per definirti?

Esuberante, determinato e testardo

– Cosa ti dicono più spesso?

Che sono un matto! ahahah

– Cosa significa per te essere eleganti?

L’eleganza non è tanto il vestito ma quanto l’atteggiamento ed il modo di porsi.

Nella mia vita ho visto molte più persone eleganti vestite casual, che persone vestite eleganti e rendersi “scialbe” per il loro modo di essere.

Se si hanno ambo le qualità, si è l’eleganza fatta in persona!

– Cosa significa per te avere stile?

Perchè lo stile non è unico ma esistono tanti generi? Perchè un qualsiasi stile è tutto ciò che rispecchia la persona, il suo modo di essere ed è una cosa propria che ci si crea per quello che si è!

Tante volte il modo di vestire è il biglietto da visita che aiuta a comprendere il carattere ed il pensiero di una relativa persona.

– Come ti vesti di solito?

Ho diversi outfit per ogni esigenza, dal casual per le uscite senza impegni tra amici fino a vestiari più eleganti per cene romantiche o quant’altro… ne ho per ogni esigenza! ahahah

Essendo estroso mi curo molto, sia a livello personale che negli accessori!

– Quali sono i tuoi brand di abbigliamento preferiti?

David Naman ed Antony Morato in assoluto! Poi Imperial. Ad aver la possibilità di lavorare per loro a livello pubblicitario sarebbe già fantastico per me!

Tanti anni fa mi piaceva pure Calvin Klein ma ormai, per i miei gusti, è calato molto…

Non cito altri brand più blasonati perchè purtroppo economicamente non me li posso permettere! ahahah

– Raccontaci il tuo rapporto con i social?

Non sono mai stato avvezzo al riguardo, solo ultimamente comprendo il reale potenziale che hanno per questa tipologia lavorativa. Personalmente ho solo Instagram e lo utilizzo per cercare di farmi conoscere il più possibile, anche se non ho molto tempo da dedicarci ma soprattutto non sono “sveglio” al riguardo come gli adolescenti di oggi! ahahah

Farmi conoscere per aver opportunità lavorative nel mondo dello spettacolo, per poter trasmettere le mie esperienze di viaggio ma soprattutto di vita ai ragazzi di oggi. La vita non è in un social network, ma la si deve vivere coi propri sogni e creandosi più esperienze personali possibili perchè è proprio ciò che ci rende quello che siamo e quello che potremmo essere! Questi sono solo alcuni dei valori e messaggi che vorrei trasmettere a loro nel mio piccolo!

– Un augurio per il futuro?

Ho elencato tanti desideri e sogni in tutta questa intervista… se solo riuscissi a realizzarne almeno la metà sarei l’uomo più felice in assoluto!

Sei un fotografo, un brand o un negozio e vorresti realizzare degli scatti con Michael ?

Scrivici in direct e saremo felici di aiutarti a organizzare il tuo set insieme a lui !