Pride Month

Avete notato che abbiamo sostituito il nostro solito logo con i colori della bandiera LGBTQ+? Se ti stai chiedendo il motivo è perché è il mese dell’orgoglio (Pride Month) !

Quali sono le origini del Pride Month?

Per conoscere le origini del Pride Month, dobbiamo risalire agli anni ’60 e ’70 negli Stati Uniti. A quel tempo le persone omosessuali o transgender non erano accettate nei bar, nei ristoranti e nei locali pubblici in genere, fino a rischiare di essere arrestate dalla polizia anche senza alcuna colpa. In quel periodo venivano state fatte un gran numero di irruzioni da parte della polizia nei bar più frequentati dagli omosessuali. Solo il 29 giugno il raid compiuto dalla polizia allo Stonewall Inn non andò come previsto: infatti nacque una rivolta. Questa situazione durò diversi giorni durante i quali iniziarono a crearsi associazioni e marce di protesta. A poco a poco il mese di giugno è diventato quindi un mese simbolico; ad oggi infatti è il mese dedicato alla comunità LGBTQ+.

Cos’è il Pride Month?

Come hai potuto leggere poco sopra il mese dell’orgoglio è un simbolo per la comunità LGBTQ+ che permette di ricordare le discriminazioni passate ma anche di poter continuare a lottare per ottenere i diritti fondamentali che tutti dovrebbero avere. Questo mese è stato ufficialmente riconosciuto per la prima volta da Bill Gates nel 1999, poi da Barack Obama che ogni anno, dal 2009 al 2016, annunciava il “June LGBTQ Pride Month” .

Il mese dell’orgoglio è ancora necessario oggi perché, anche se molti pensano che attualmente l’omosessualità sia piuttosto ben accettata, in realtà c’è molta discriminazione: purtroppo ci sono ancora persone perseguitate e maltrattate ogni giorno.

Ogni anno il mese di giugno mostra che i QUEER non sono soli nella loro lotta ma sono sostenuti da migliaia di altre persone e rappresentati da personaggi pubblici come attori, cantanti, ecc.

Cosa significa LGBTQIA+ e le date importanti in tutto il mondo.

Se non sai esattamente cosa significa LGBTQIA+, non preoccuparti, siamo qui per aiutarti.

L: Lesbica.

G: Gay.

B: Bisessuale.

T: Transgender.

Q: Queer.

Io: Intersessuale.

R: Asessuale.

+: per tutti gli altri come Pansessuali, persone non binarie… E alleati, che, anche se non fanno parte della comunità, sono un collegamento essenziale nella lotta per cambiare mentalità.

Ecco alcune date da sapere:

31 marzo: Giornata Internazionale della Trans Visibilità

06 aprile: Giornata internazionale dell’asessualità (ma anche il 13 maggio in Francia)

26 aprile: Giornata della visibilità lesbica

11 ottobre: Giorno del coming out

01 dicembre: Giornata mondiale per la lotta contro l’AIDS

08 dicembre: Giorno dell’orgoglio pansessuale/panromantico

————

05 giugno: Gay Pride Lille, Francia

12 giugno: Gay Pride Roma, Italia

18 giugno: Gay Pride Torino, Italia

25 giugno: Gay Pride Parigi, Francia

25 giugno: Gay Pride Madrid, Spagna

27 giugno: Gay Pride Milano, Italia

02 luglio: Gay Pride Londra, Regno Unito

Per maggiori info su info sulle date dei vari Gay Pride mettiamo a vostra disposizione questo sito. https://www.misterbandb.com/fr/gay-pride

Vestiti per il mese dell’orgoglio

Ecco alcune idee di outfit da indossare con orgoglio questo mese!

Articolo di Mia Olivier.