Veronica Contessa – Roma

Veronica Contessa fotografata a Roma Simone Napolitano @simonenapolitanoph.
  • Dove vivi, Quanti anni hai? Cosa fai?

Vivo a Cesano in provincia di Roma, ho 23 anni, quasi 24, al momento sono disoccupata, ma ho fatto molti lavori come per esempio, la cameriera nei bar e nei ristoranti, la scaffalista in un supermercato, volantinaggio e nell’ultima occupazione, mi sono occupata di una bimba di 3 anni e mezzo.

  • Cos’è per te l’amore?
Per me l’amore ha varie sfumature, c’è l’amore incondizionato per qualcuno o l’amore per sé stessi, io penso che entrambi siano molto importanti perché c’è l’amore incondizionato per la propria famiglia e l’amore per sé stessi.
 
Invece l’amore per un ragazzo o ragazza non è meno importante ma bisogna trovare una persona che ti accetti per quella/o che sei.
 
  • Cos’è per te la moda?
Per me la moda è una forma di dimostrare la nostra personalità sia dentro che fuori.

Make-up artist & hairstylist Micaela Ingrassia @micsmua.

  • Il giorno più bello della tua vita?

Il giorno più bello della mia vita ,è stato 2 anni fa, per precisazione il 30.01.2019, quando mia sorella mi ha regalato il dono più bello della vita: diventare zia di un bimbo che si chiama Haroun, è un bimbo molto vivace e divertente.

  • Sogno nel Cassetto?
Il mio sogno nel cassetto è poter diventare una tatuatrice.
 
  • Hai a disposizione un solo desiderio. Cosa domanderesti al genio della lampada?

Il mio più grande desiderio è poter aiutare i miei economicamente, dargli una mano finché posso, perché loro mi hanno dato tanto e non mi hanno mai fatto mancare nulla, ho molti desideri ma questo è il più importante da far avverare, di poter ripagare in qualche modo la mia famiglia ma non sarà mai abbastanza.

  • 3 aggettivi per definirti?
Allora il primo aggettivo con cui mi definisco, empatica, riesco a capire le emozioni delle persone e quando le capisco inizio a piangere o a ridere, io lo trovo un dono speciale che la vita mi ha donato; altruista, penso molto agli altri e mai a me stessa, lo faccio solo con persone che penso se lo meritino perché a volte le persone se ne approfittano;  infine, molto estroversa.
 
  • Cosa ti dicono più spesso?

Molto spesso mi dicono che dovrei pensare più a me stessa,ma i miei amici mi dicono che sono una persona socievole,che sà quel che vuole,simpatica, molto emotiva,che si fa amare e che non ha peli sulla lingua.

  • Cosa significa per te essere eleganti?

Per me essere eleganti può avere più significati, una persona elegante d’animo ma può vestirsi in modo normale anche con una tuta da ginnastica, mentre l’eleganza di un vestito può far esaltare a volte la testa ma non sempre, ci sono persone di una raffinata eleganza che riescono a essere ugualmente se stessi.

  • Cosa significa per te avere stile?
Avere stile per me significa non tanto adattarsi alla moda di oggi, ma cercando di indossare qualcosa che riesce a farti stare bene con te stessa guardandoti allo specchio e qualcosa che riesce a descrivere la persona che sei magari avendo anche uno stile proprio.
 
  • Come ti vesti di solito?

Amo molto lo stile elegante, ad esempio un completo con giacca e pantalone a zampa, o mi piace molto il casual che è uno stile che uso molto spesso.

  • Quali sono i tuoi brand di abbigliamento preferiti?
I brand che amo di più, sono: Tezenis, Adidas, Superga. L’ultimo ma non con meno importanza: Bershka.
  • Raccontaci il tuo rapporto con i social.
Il mio rapporto con i social devo dire che mi piace molto perché riesco a raccontare la mia vita e la mia personalità.
 
Il social che uso molto spesso è Instagram; in passato usavo di più Facebook ma secondo me Instagram è il social migliore perché riesce a raccontarti la vita delle altre persone e la propria in modo impeccabile.
 
Io racconto ogni cosa di me sui social, il mio carattere, la mia routine giornaliera, le mie passioni, cosa mangio per restare in forma e i miei pensieri.
 
Invece quando avevo iniziato l’adolescenza sono stata vittima di body shaming, sui social hanno condiviso una mia foto dove ero in sovrappeso e mi hanno giudicata però non le davo molto importanza all’inizio, poi crescendo ci ho un po’ sofferto.
 
  • Un augurio per il futuro?

Spero vivamente che i miei sogni più grandi si possano avverare, con il tempo spero di avere le mie più grandi vittorie.

Sei un fotografo, un brand o un negozio e vorresti realizzare degli scatti con Veronica?

Scrivici in direct e saremo felici di aiutarti a organizzare il tuo set insieme a lei !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *